Barriere a lama d’aria

RSE e lo studio sulla reale efficacia dei sistemi a lame d’aria nel limitare la dispersione di calore.

0
682
Barriera a lama d'aria - Ricerca Energetica

Conseguire gli obiettivi energetici e climatici indicati dalla Strategia Energetica Nazionale (SEN) verso un sistema energetico nazionale più competitivo, sicuro e sostenibile impone il controllo delle emissioni di CO2.

Vediamo i numeri da cui partire:

Il 36% di tutte le emissioni di CO2 nell’Unione Europea è 
riconducibile al parco immobiliare e quasi il 50 percento 
del consumo dell’energia finale è usato per riscaldamento
e raffrescamento - di cui l’80 % negli edifici.

Coinvolgere le città

Le città hanno un ruolo importante nel promuovere un cambiamento sostenibile.  Milano è fermamente impegnata nell’assumersi questo impegno attraverso l’Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio ha chiesto la collaborazione scientifica e il supporto di RSE.

Oggetto dello studio sarà l’efficacia dei sistemi a lame d’aria, molto diffusi negli esercizi commerciali della città.

Sistemi a lame d’aria: cosa sono e come funzionano

Lo scopo delle barriere a lama d’aria è proprio limitare la dispersione di calore.

Limitare questa dispersione tra l’ambiente interno climatizzato (sia in inverno che in estate) e l’esterno durante l’apertura della porta d’ingresso è importantissimo in edifici commerciali e industriali con continuo passaggio di persone o merce.

Il dispositivo crea un getto d’aria continuo e intenso in prossimità della porta che ostacola il naturale mescolarsi dell’aria interna trattata, con l’aria esterna
(figura 1).

Permette, pertanto, il libero passaggio di persone e merci ostacolando, inoltre, l’ingresso nell’ambiente interno di insetti e inquinanti (ad esempio i fumi di scarico delle automobili).

Barriere ad aria verticale - Ricerca Energetica
Figura 1. Schematizzazione di un sistema a barriera d’aria verticale.
Le barriere d’aria si prefiggono, quindi, di evitare 
perdite termiche rispetto ad un ingresso senza lama 
d’aria, proteggendo, inoltre, il personale che opera 
nell’edificio in prossimità dell’apertura da continui 
sbalzi di temperatura dannosi per la salute.

Caratteristiche

La barriera d’aria può essere installata verticalmente oppure orizzontalmente e può essere a semplice ricircolo d’aria, con una batteria elettrica o con uno scambiatore ad acqua o a espansione diretta.

Consumo energetico

E’ chiaro che l’uso delle lame d’aria comportano un consumo energetico (per la ventilazione e per l’eventuale riscaldamento dell’aria), risulta perciò importante conoscere a fondo tali dispositivi per far fronte a una serie di interrogativi:
quando sono efficienti? in quali casi lo sono in maggior o in minor misura? quali sono i parametri di scelta e installazione?…

Lo studio che RSE si appresta ad iniziare cercherà di dare una risposta a queste domande.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome